Tridium, un leader affermato della tecnologia software, lavora a stretto contatto con altre società di software e produttori internazionali. Per più di 15 anni, il nostro framework aperto ha garantito lo sviluppo dell'Internet of Things.

Gruppo dirigenziale

I dipendenti e i leader di Tridium provengono da una grande varietà di esperienze precedenti. Ciò che ci accomuna è la passione per la collaborazione, l'innovazione e il miglioramento continuo.

Jim Bland

Jim Bland è Presidente e Direttore generale di Tridium, una divisione di Honeywell Home and Building Technologies con sede a Richmond, Virginia. In questa duplice veste, è responsabile per le operazioni quotidiane di Tridium e per la direzione strategica di crescita in tutta l'organizzazione.

Veterano della tecnologia da 25 anni, con un’ampia esperienza imprenditoriale e nella direzione di aziende, Jim è stato il fondatore e CEO di SNAPDATA.IO, un’azienda con sede a Washington D.C. di progettazione e sviluppo di sensori, di hardware e software per la comunicazione dei dati e di altri prodotti progettati per il mercato dell’Internet of Things. Nei 20 anni precedenti è stato il CEO di quattro diverse società di tecnologia: CODi, Inc. con sede ad Harrisburg, PA., azienda di sviluppo di accessori per dispositivi mobili; CRIX International Association, organizzazione che sfruttava la tecnologia per semplificare lo sviluppo e l'approvazione di nuovi farmaci; Datalux Corporation, con sede a Winchester, Virginia, azienda produttrice di prodotti informatici wireless per i mercati dei dati mobili; Ergonomixx, Inc., con sede a Chevy Chase, MD, sviluppatrice di software e hardware per la tastiera Natural Microsoft.

Jim è stato anche Vicepresidente - Strategic Business Development e Marketing di Science Applications International Corporation (SAIC), una società per azioni da 4 miliardi di dollari per l’integrazione tecnologica con sede a Reston, VA. e Managing Director di Corstone Capital, un’azienda di consulenza tecnologica e per la gestione di servizi pubblici con sede a McLean, VA.

Jim parla correttamente inglese, francese, tedesco e arabo. All'inizio della sua carriera ha lavorato a livello internazionale, prima come addetto commerciale in una Ambasciata degli Stati Uniti in Arabia Saudita e poi come consulente alla William Kent International, dove ha gestito tutti gli aspetti della sviluppo di strategie multinazionali per le principali aziende statunitensi ed europee di prodotti di consumo.

Jim si è laureato alla Wake Forest University, dove ha ricevuto il suo Bachelor of Arts in Scienze Politiche e Francese. Ha ricevuto una borsa di studio Fulbright, studiando in Austria, a Vienna e una borsa di studio alla Université d'Orléans, in Francia. Ha conseguito il Master in Business Administration alla Harvard Business School con una specializzazione in Analisi finanziaria e competitiva.

Instancabile giocatore di tennis e corridore, Jim fa parte di numerosi Consigli di Amministrazione. È membro del Indian CEO High Tech Council, co-presidente Commonwealth Virginia Electronics Industry Steering Committee, Direttore del consultivo commerciale della Wells Fargo Bank, membro del consiglio consultivo della Loudoun County Economic Development Commission, membro del Baltimore-Washington Venture Group e membro del Northern Virginia Technology Council. È membro dell’Harvard Club di Washington, DC e volontario con KidzOnLine, un'organizzazione educativa senza scopo di lucro che lavora ai problemi del digital device per i giovani di Washington, DC.

Uday Kelkar

Uday Kelkar è VP di progettazione dei prodotti, responsabile di prodotti hardware e software Internet of Things (IoT). Uday è arrivato in Tridium da Videojet, Danaher, in cui più recentemente è stato Direttore dello sviluppo software multipiattaforma per stampanti industriali e sistemi di identificazione dei prodotti. Leader esperto di progettazione, Uday ha occupato posizioni dirigenziali e di responsabilità nell’ambito del settore High-Tech in Nokia Maps (Nokia Here), Motorola Mobile Device, Johnson Controls e Videojet-Danaher.

Uday porta in Tridium un ampio background in networking dati/voce, wireless, telecomunicazioni cellulari, sistemi di controllo, tecnologia big data e sviluppo software per piattaforme, oltre alla sua esperienza alla leadership in un tipo di progettazione globale agile e snello. È estremamente concentrato nel far diventare la piattaforma IoT aperta una realtà.

Simon Liu
Esperienze lavorative

Da giugno 2011 a oggi: Managing director, Tridium Asia Pacific
Da giugno 2009 a giugno 2011: Business (LoB) director, Homes AP, Honeywell
Da maggio 2002 a maggio 2009: Engineering director, ECC Global Design Centre, Honeywell
Da agosto 2000 a maggio 2002: Customer technical service manager, Applied Materials (Cina)
Da aprile 1997 a luglio 2000: Production manager, Procter & Gamble (Cina)

Istruzione

Da agosto 2006 a settembre 2008: CEIBS (China Europe International Business School), EMBA
Da agosto 2000 a febbraio 2001: Applied Materials Global Training School, (California, Stati Uniti)
Da ottobre 1997 a maggio 1998: Engineering College of Procter & Gamble (Cina)
Da settembre 1994 ad aprile 1997: Tianjin University, Master in Ingegneria Meccanica
Da settembre 1987 a luglio 1991: Shengyang Polytechnic University, Laurea in Ingegneria Meccanica

Mike Luscombe

Mike Luscombe è entrato in Tridium nel 2010 e attualmente si occupa della direzione delle attività di sviluppo del mercato globale, incluse partnership e acquisizioni, così come della direzione dei servizi alle imprese. Con oltre 20 anni di esperienza in informatica, telecomunicazioni e programmazione, il suo punto forte è introdurre nuove tecnologie nel mercato e aprire nuovi mercati geografici e verticali. Prima di Tridium, Mike ha lavorato per sette anni come general manager di un'azienda di servizi cloud appena nata, che offriva desktop virtuali in modalità hosted. Ha lavorato sia in imprese tecnologiche, sia in aziende della lista Fortune 100 come General Electric, dove per 10 anni ha occupato posizioni di responsabilità sempre maggiore nello sviluppo dei mercati, nel business development e nel product management. Mike ha conseguito una Laurea in Scienze alla Western Michigan University and Metropolitan State University di Denver.

Jonathan Rodriguez

Jonathan Rodriguez è Product Marketing Director di Tridium, e supporta il team di gestione dei prodotti nel suo percorso di ideazione, sviluppo e commercializzazione. È entrato in Tridium nel 2011 per guidare lo sviluppo dei prodotti Niagara per la gestione energetica. Ha poi rivestito la carica di product manager per Niagara Framework, con l’obiettivo di portare sul mercato i prodotti di nuova generazione. Le esperienze pregresse di Jonathan riguardano la gestione prodotti e lo sviluppo software per il settore del controllo della qualità energetica dei datacenter e della gestione energetica. Ha conseguito la laurea in ingegneria informatica ed elettrica e una specializzazione in ingegneria informatica presso la North Carolina State University. Ha inoltre completato il suo MBA alla UNC-Chapel Hill Kenan-Flagler Business School.

Kevin Smith

Kevin Smith è il Chief Architect di Tridium. Fornisce strategia tecnologica e indicazioni per tutti i prodotti Tridium ai team di architettura e progettazione. Per più di 25 anni Kevin ha guidato organizzazioni tecnologiche e ha cercato di sviluppare soluzioni software altamente sicure e basate sui dati per una vasta gamma di clienti. È l'autore di sette libri di tecnologia, su argomenti come la sicurezza informatica, l’analisi dei Big Data, la semantica, la progettazione software e l’architettura aziendale. Interviene spesso come relatore alle conferenze di settore, su argomenti quali i sistemi di automazione, l’Internet of Things e la sicurezza informatica. Kevin ha conseguito una laurea in Informatica al College of William and Mary. Ha un Master in Informatica e ha conseguito lauree magistrali in Progettazione di sistemi software e Sicurezza dei sistemi informativi alla George Mason University.

Roger Woodward

Roger Woodward ha lavorato nel mercato del controllo edifici per oltre 30 anni ed è stato premiato con il Lifetime Achievement Award dalla Building Controls Industry Association. È stato inoltre presidente dell'associazione di categoria del settore per quattro anni.

Ora è Vice President e Managing Director della regione EMEA di Tridium, leader globale di piattaforme aperte, framework per applicazioni, tecnologie per infrastrutture di automazione, gestione energetica e soluzioni di integrazione fra dispositivi e aziende. La tecnologia e le applicazioni del software Niagara di Tridium hanno profondamente cambiato il modo in cui dispositivi e sistemi si connettono, si integrano e interagiscono tra loro e con le aziende attraverso il Web. La sede generale europea di Tridium è nel Regno Unito.

Prima di Tridium, Roger ha lavorato presso Johnson Controls, dove era responsabile della sezione prodotti europei, e in precedenza è stato responsabile del Building Controls Group di York International, con diverse sedi negli Stati Uniti e in Europa.

La storia di Tridium


Gli inizi

Negli anni Novanta, Internet e il World Wide Web stavano diventando tecnologie commerciali diffuse. Dispositivi e sistemi smart iniziano a comparire pressoché ovunque, negli edifici, nelle macchine, nelle case e nelle auto. Esistevano però ancora pochi standard di interoperabilità fra i dispositivi nuovi e quelli già installati.

Le iniziative per creare protocolli di comunicazione standard hanno dato vita ad alcuni ambienti a sistema aperto (come LonWorks® e BACnet®). Ma questi protocolli, focalizzati a livello del dispositivo integrato, permettevano l'interoperabilità solo quando tutti i dispositivi erano basati sullo stesso protocollo.

Nel West End di Richmond, in Virginia, un piccolo gruppo formato da esperti nel settore delle costruzioni e neolaureati in ingegneria elettrica e informatica si è riunito per risolvere il problema. Gli esperti del settore avevano abbastanza esperienza per sapere quello di cui aveva bisogno l'azienda, mentre i neolaureati erano abbastanza aperti di mente da approcciarsi al problema in maniera non convenzionale.

Questo approccio non convenzionale consisteva nel progettare un'infrastruttura aperta basata su Internet che permettesse agli sviluppatori di software di creare applicazioni utilizzabili attraverso un'ampia varietà di sistemi, inclusi sistemi legacy preesistenti e sistemi concorrenti di diversi produttori.

Tridium è stata fondata da imprenditori entrati in società con altri imprenditori. Il nostro successo iniziale era basato su una nuova tecnologia e un insieme lungimirante di early adopters che hanno colto l'occasione per sfidare lo status quo dei sistemi proprietari chiusi.

Nel 1997, l'azienda ha prodotto un prototipo di sistema funzionale. Due anni dopo, Tridium ha lanciato il suo rivoluzionario Niagara Framework®.

Lancio e alleanze

1999—Tridium lancia il Niagara Framework® e comincia a lavorare con una rete di early adopters indipendenti per rendere l'infrastruttura Niagara un vero standard del settore. A partire da Niagara, Tridium crea anche la prima applicazione per il Web specificamente ideata per i servizi energetici e di automazione degli edifici, coniando il marchio Vykon® l'anno successivo.

2000—Honeywell e Tridium annunciano un'alleanza pluriennale, che permette a Honeywell di avvalersi dell'innovativa tecnologia di Tridium per i suoi clienti del settore dell'automazione degli edifici. Nello stesso anno, l'azienda dei Paesi Bassi Vageri Electrical & Instrumentation B.V. diventa il primo integratore di sistema Tridium a vendere Niagara Framework nel mercato europeo. Tridium guadagna 20 milioni di dollari grazie a finanziamenti in venture capital.

2001—Tridium annuncia una serie di alleanze strategiche con aziende di importante rilevanza come Emerson, Schneider Electric, Invensys e Carrier Corporation.

2002—John Petze viene nominato presidente e chief executive officer. Tridium annuncia un ulteriore finanziamento di capitale da 5 milioni di dollari.

2004—Tridium ospita per la prima volta il Niagara Summit. Questa conferenza a porte aperte riunisce utenti finali, integratori e sviluppatori per formarli in maniera completa, offrendo loro l'opportunità di crearsi delle reti di contatti.

2005—Honeywell annuncia l'acquisizione di Tridium, che diventa un'entità commerciale indipendente di proprietà di Honeywell International.

Crescita rapida

2006—Tridium introduce Niagara Central, un portale interattivo per la Niagara community. Wawa Food Markets comincia a collaborare con Tridium, integrando sistemi differenti in tutti i suoi 550 punti vendita.

2007—Tridium introduce il controller JACE®-6. Un numero record di integratori, consulenti, produttori, utenti finali e sviluppatori partecipa allo European Niagara Forum.

2008—Niagara Framework supera le 100.000 istanze.

2009—Tridium distribuisce Enteprise Security, una soluzione modulare ed estremamente scalabile per la gestione della sicurezza e il controllo degli accessi.

2010—Niagara Framework supera le 200.000 istanze.

Il progresso dell'Internet of Things

2011—Tridium prosegue il suo impegno con QNX Software Systems con la release di Niagara AX Framework 3.6.

2012—Niagara Framework supera le 300.000 istanze, diventando una delle piattaforme più utilizzate per lo IoT.

2013—Nino A. DiCosmo viene nominato presidente e general manager dell'azienda. Tridium annuncia la creazione di un Professional Services Group per soddisfare la crescente domanda di servizi di consulenza e formazione.

2014—Tridium acquisisce DataEye, un'applicazione per l'analisi energetica, da Controlco, un fornitore di prodotti e soluzioni di controllo con sede in California.

2015—Tridium lancia l'innovativo framework IoT Niagara 4 e la nuova piattaforma hardware JACE® 8000.